dal giorno 1 luglio 2020 non devono essere effettuati pagamenti in contanti per importi superiori ad euro 1.999,99 (non euro 2.000,00!!!)

LEGGI SOTTO L’INTERVENTO